Per prima cosa: colazione!

Allora il porridge non mi ha mai entusiasmata lo ammetto ma è un buon modo per iniziare la giornata soprattutto se vi aspetta un’allenamento o una mattinata movimentata. Avendo un potere saziante vi permetterà di arrivare a pranzo carichi e senza cedimenti. Vi lascio la ricetta  ma voglio provare presto una variante per chi come me non impazzisce per questa “pappettina”.

  • 1 tazza di avena
  • 3 bicchieri di acqua
  • 1 banana tagliata a fettine (tenetele qualcuna per abbellire la tazza)
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di semi di chia
  • burro d’arachidi
  • 1 pizzico di sale

Aggiungete tutti gli ingredienti (tranne il burro d’arachidi e qualche fettina di banana) in un pentolino e fate cucinare (mescolando frequentemente) per 8-10 minuti, fino a che l’acqua risulta assorbita completamente. Una volta pronta ponete il tutto in 1 o 2 scodelle e guarnite con le fettine di banana e il burro d’arachidi.

quantità: 1 tazza / calorie: 369 kcal / grassi: 12 gr / carboidrati: 61 gr / zuccheri: 10 gr / fibre: 17 gr / proteine: 11 gr

Per pranzo? Quinoa!

Passiamo ad una ricetta semplicissima e sana. La quinoa è ricca di proteine vegetali, fibre, ferro e antiossidanti. Essendo un carboidrato complesso da energia al corpo per un periodo più lungo durante la giornata e inoltre ha un basso contenuto calorico (1/4 di tazza di quinoa ha meno di 200 calorie). Oggi ve la propongo con una salsa che ricorda il guacamole ossia avocado, limone e un pizzico di sale. Per finire ho aggiunto qualche mandorla e un filo d’olio extra vergine d’oliva a crudo.

…oppure Riso e Pesce.

Io sono un’amante dei risotti in generale soprattutto belli “formaggiosi” ma purtroppo essendo intollerante ai latticini non posso permettermelo sempre. Quindi sperimento un po’ di alternative light e sane per i miei pranzetti e per le mie cenette anche in coppia. Oggi vi propongo il mio risotto con platessa e avocado. Cucino la platessa con limone e un pizzico di sale e poi la disfo a pezzetti, schiaccio mezzo avocado con limone, sale e olio e infine condisco con il tutto il riso cotto nel frattempo. Vi assicuro che è buonissimo e leggero…infatti lo mangio tranquillamente anche per cena.

Grazie al mio personal trainer Max Corallo che mi sopporta e mi da sempre idee carine per le mie ricette…pian piano ve le mostro tutte!!